Seleziona una pagina

LA RISCOSSA DEI NEGOZI FISICI

L’ecommerce non vincerà mai contro il retail. Cosi’ sembra indicare il nuovo report di Capgemini che racconta, una grande illusione.

Nel report (dati mondiali): la maggioranza dei consumatori (72%) si aspetta di avere interazioni significative con i negozi una volta che la pandemia sarà sotto controllo.

L’e-commerce si è ormai stabilizzato, non cresce più come prima.

Il messaggio e’ profondamente sbagliato.

Con una penetrazione sui consumi del 10%, non è l’e-commerce a mettere in ginocchio il retail italiano, a far chiudere i negozi. I problemi stanno altrove ed i negozianti non possono certo stare tranquilli.

Contrapporre continuamente il fisico contro il digitale, come se il secondo fosse brutto e cattivo non ha senso, lo raccontano i numeri.

E i numeri dicono che i grandi brand stanno cavalcando il digitale, trovando modelli ibridi per continuare ad attirare i consumatori nei negozi.

Consumatori che non vogliono stare in casa ma che prediligono gli store più innovativi.

Vogliono vivere un’esperienza d’acquisto.

Il digitale è a supporto del commercio, non lo sta uccidendo. Non è un lotta, non c’è chi vince e chi perde ma chi si adatta all’evoluzione in corso.

Che piaccia o meno. É così dalla notte dei tempi.

Fonte dei dati: “What matters to today’s consumer” – Capgemini Research Institute

ecommerce e retail dominio it

Pin It on Pinterest

Share This