Seleziona una pagina

Innovativo intervento chirurgico fatto da un robot in completa autonomia

 

Un innovativo intervento chirurgico fatto in totale autonomia da un robot negli Stati Uniti d’America: l’operazione è stata una  laparoscopia su maiali, eseguita con una precisione migliore di quella delle mani umane.

Il successo conseguito dal robot sviluppato da ricercatori dell’università americana Johns Hopkins, lo hanno chiamato Star (Smart Tissue Autonomous Robot) ed è descritto in un articolo  presente sulla rivista Science Robotics.

I robot possono infatti permettere importanti miglioramenti in operazioni molto delicate, in cui l’alta precisione può fare davvero la differenza. Non si tratta di sostituire gli umani ma di supportare il chirurgo in attivita’ delicate.

Il lavoro dei ricercatori americani è stato il primo in cui è stato possibile delegare interamente a un robot un compito complesso come la riconnessione di due estremità di intestino.

Star ha eseguito la procedura su quattro animali e ha prodotto risultati significativamente migliori rispetto agli esseri umani che eseguono la stessa operazione, ha precisato  Axel Krieger, ingegnere meccanico che ha guidato il lavoro: anche il minimo tremore della mano o un punto fuori posto possono causare una perdita che potrebbe avere complicazioni catastrofiche per il paziente.

Pin It on Pinterest

Share This